Utilità per l’Avvocato Telematico

Senza alcuna presunzione di essere esaustivo, ho pensato che fosse utile per i colleghi che ripetutamente mi chiedono consigli per i modelli da utilizzare per far fronte alle incessanti e continue variazioni che coinvolgono la nostra professione con riferimento al processo civile telematico, predisporre questa pagina all’interno del mio sito web al fine di racchiudere quelle che credo siano le utility essenziali e/o le informazioni utili al fine di poter svolgere correttamente la professione di avvocato rimanendo al passo con i tempi.

Modelli

Si evidenzia che i modelli predisposti sono liberamente utilizzabili e modificabili come meglio si crede e non potranno generare responsabilità alcuna nei confronti dell’autore.

ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ DI ATTI E PROVVEDIMENTI TRATTI DAL FASCICOLO INFORMATICO

Il sottoscritto Avv. ___________, con studio in Messina, alla Via ___________, C.F. ___________, quale difensore del Sig. ___________ nato a ___________ il ___________, C.F. ___________, in forza di procura alle liti rilasciata in separato atto, ai sensi dell’art. 16 bis, co. 9 bis e 16 undecies co.1 del D.L. n. 179/2012.

ATTESTA

che la presente copia analogica del (tipo di atto es. Ricorso e Decreto), stampati ed uniti in unico documento mediante timbratura di giunzione per complessive n.______ pagine, sono conformi alla copia informatica degli stessi presenti nel fascicolo informatico rubricato al n.___________ R.G. del Tribunale di ___________ e dal quale sono stati estratti.

 

Data

Avv._________

Io sottoscritto Avv. ___________ attesto, ai sensi del combinato disposto degli artt. 16 decies e 16 undecies comma 2 del DL 179/12, che la presente copia informatica è conforme all’originale cartaceo/analogico in mio possesso dal quale è stata estratta.

Data

Avv._________

La presente attestazione andrà inserita all’interno del file pdf, che andrà sottoscritto mediante firma digitale ai fini del deposito telematico.

RELAZIONE DI NOTIFICA A MEZZO PEC

ex art. 3 bis Legge 21 gennaio 1994, n. 53

Io sottoscritto Avv. ___________ C.F.: ___________, iscritto all’albo degli Avvocati presso l’Ordine degli Avvocati di Messina, in ragione del disposto della L. 53/94 e ss.mm. quale difensore di ___________,  C.F./P.I. _______, per il quale si procede alla presente notifica in virtù  di giusta procura alle liti ex art. 83 c.p.c.

NOTIFICO

unitamente alla presente relazione, firmata digitalmente, Tipo di atto (es. Opposizione a Decreto Ingiuntivo) a:

Ditte/PP.AA. (Esclusivamente Soggetti iscritti in Pubblici registri) in persona del legale rappresentante pro-tempore Sig. ______________ , elettivamente domiciliata in Messina, Via ___________, presso lo studio dell’Avv. ___________, nonché procura alle liti in atto separato dal quale ho estratto copia informatica, sottoscritta digitalmente, in conformità di quanto previsto dall’art. 18 n. 5 del DM 44/2011 così come modificato dal DM 48/2013 trasmettendone copia informatica a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: ___________ estratto dal (Registro INI-PEC (Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata Istituito dal MISE) https://www.inipec.gov.it/ o ReGIndE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici) http://pst.giustizia.it o Registro PP.AA. (Registro contenente gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata delle Amministrazioni pubbliche ai sensi del DL 179/2012 art 16, comma 12) http://pst.giustizia.it.

in allegato al messaggio di posta elettronica certificata inviato dall’indirizzo mittente ___________ iscritto nel Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE).

Data

Avv._________

ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ ALL’ORIGINALE TELEMATICO

Io sottoscritto Avv. ______________  C.F.:______________, nella mia qualità di procuratore di ______________, C.F.: ______________, che rappresento e difendo, in forza di regolare procura alle liti, ai sensi e per gli effetti del combinato disposto degli artt. 9 comma 1 bis e 6 comma 1 della L.53/94 così come modificata dalla lettera d) del comma 1 dell’art. 16 quater, D.L. 18.10.2012, n.179, aggiunto dal comma 19 dell’art. 1, L. 24.12.2012, n. 228 e dell’art. 23 comma 1 del Decreto Legislativo 07.03.2005, n. 82 e ss.mm.

VISTI

Gli elencati documenti cartacei, costituiti da:

  1. Tipo di Atto (es.Decreto Ingiuntivo), firmata digitalmente;
  2. Procura alle liti, firmata analogicamente/digitalmente;
  3. Relata di notifica, firmata digitalmente;
  4. PEC di notifica dei predetti allegati, in data _________;
  5. PEC di ricevuta di accettazione della suddetta PEC in data ________;
  6. PEC di ricevuta di consegna della suddetta PEC in data  _________;

e così per complessive n. ________ pagine compresa la presente,

ATTESTO LA CONFORMITÀ

delle suddette copie cartacee agli originali telematici notificati a mezzo PEC, e da cui sono state estratte regolarmente e sottoscritte con firma digitale del procuratore nominato.

data

Avv._________

TRIBUNALE DI _________

NOTA DI DEPOSITO

Nel Giudizio N.R.G. 8347/2009 dott. ______ – Ud. ___________

Nell’interesse del Sig./Ditta____________________, Via ________, P. IVA/C.F.: _____________, elettivamente domiciliato a mezzo PEC ed in Messina, Via ___________ presso lo studio dell’Avv. _____________, C.F.: ____________, che la rappresenta e difende giusta procura in atti.

CONTRO

Il Sig./Ditta____________________, Via ________, P. IVA/C.F.: _____________, domiciliato presso lo studio del procuratore, avv. _____________, dal quale è rappresentato e difeso, 

***

Si depositano i seguenti documenti:

  1. Atto di Citazione regolarmente notificato.

Data

Avv._________